CRISTINA VETRONE

Sono nata a Montesarchio in provincia di Benevento il 30 luglio 1970. Ho iniziato a suonare quando ero bambina il pianoforte e l’arpa ma mi sono poi innamorata dell’organetto e ho quasi abbandonato del tutto gli altri strumenti.
Già all’età di tredici anni suonavo con il “Canzoniere della Ritta e della Manca” di Lello Campanelli a Benevento. A 18 anni mi sono trasferita a Bologna e mi sono iscritta al Dams, ed è iniziata la mia collaborazione con artisti jazz.
Fino a che non ho incontrato le altre assurd non avevo mai cantato pensando di avere una voce di un uomo… quando poi qualcuno mi ha fatto notare la particolarità della mia voce… ho iniziato anche a cantare.
E nel 1993 sono nate le ASSURD con Lorella Monti e Enza Prestia.
Ho lavorato con:
Steve Lacy, Tristan Honsinger, Peppe Barra, New Folk band di Patrizio Trampetti, NCCP, Art Ensemble of Chicago, Daniele Sepe, Edoardo Marraffa, gli Impossibili di Guglielmo Pagnozzi, O’ Lione, Marcello Colasurdo, E’ Zezi.
Gli spettacoli come attrice cantante:
CHE BELLA GIORNATA di Davide Iodice col teatro LiberaMente di Napoli.
AGRITEATRO di Ugo Gregoretti in Benevento Città Spettacolo.
MIGNON CON CILIEGINA e SCUGNIZZI di Renato Giordano.
LA BALLATA DI DONNA LUCREZIA regia di Bruno Garofano, con Peppe Barra, Patrizio Trampetti e Enza De Blasio.
BESTIARIO ITALIANO - “i cani del gas” di Marco Paolini.
Il CORTILE col Teatro Zemrude.
CANTATA di Mauro Bigonzetti con ATER balletto e GULBENKIAN balletto.
I festival:
ANGELICA festival di musica eterodossa, regia di Tristan Honsinger.
BIENNALE DI ZAGABRIA festival di musica contemporanea, con balletto Gulbenkian.

WebMaster: isalvi@libero.it
Redazione: info@organetto.it
© 2007 Organetto.it - tutti i diritti riservati