ALESSANDRO GAUDIO

Nasce a Sapri, una cittadina situata nel golfo di Policastro della provincia di Salerno, nel 1990 e già all’età di 7 anni grazie a suo padre Rocco (anche suo maestro), intraprende lo studio della fisarmonica diatonica, ovvero l’organetto.
Conosciuto al giorno d’oggi per la sua velocità tecnica (impareggiabile nelle variazioni più veloci) e per l’uso adattato delle cinque dita. All’età di 10 anni comincia a partecipare a concorsi e festival di organetto e, nel 2002, riesce a classificarsi tra i primi premi della categoria C al 7° campionato italiano di organetto svoltosi a Ruoti (PZ). Negli anni successivi riesce a raggiungere risultati molto più prestigiosi, tipo il 1° posto assoluto nella categoria D con punti 99/100 al concorso nazionale di Futani (SA) nel 2003. Già all’età di 14 anni forma un gruppo con l’attuale M° Paolo Vertullo (ancora oggi collaborano anche per opere discografiche) e con Pasquale Fortunato (organettista e bassista).
Inizia lo studio del pianoforte sotto la guida del M° d’Orchestra Flavio La Camera. Nel 2006 continua la catena di trionfi con l’ottimo risultato ottenuto a Colliano (SA) alla 10^ edizione del campionato italiano di organetto dove con 99/100 si classifica come primo assoluto della categoria D. L’anno successivo, nei comuni di Mompeo e Salisano (RI), raggiunge il podio più alto all’11° campionato italiano di organetto laureandosi così CAMPIONE ITALIANO 2007 nella categoria “junior” e, selezionato come da regolamento, partecipa nel mese di luglio in Trentino al 16° campionato mondiale di organetto ed anche qui, pur essendo la prima partecipazione al massimo concorso per organetto, riesce a vincere il titolo di CAMPIONE DEL MONDO nella categoria ”junior” in ex-aequo con lo sloveno Niko Poles.
La sua carriera continua sempre in salita, infatti, è stato ospite d’onore in varie rassegne come al 25° anniversario della Beltuna (nota fabbrica di organetti e fisarmoniche) in occasione del 32° festival internazionale della fisarmonica di Castelfidardo (AN), alla manifestazione Internazionale “Z ARMONIKU V ROC” in Istria (Croazia), e molte altre ancora.
Dall’età di 17 anni è iscritto come compositore alla SIAE e collabora con Maestri di organetto e fisarmonica, e con fabbriche di organetto come Baffetti e Beltuna. Attualmente insegna e partecipa con i suoi allievi a gare, concorsi e campionati di organetti, ottenendo ottimi risultati, infatti nel 2010 un suo allievo, Carmine Manfredi, conquista il titolo di Campione Italiano di organetto-junior 2010. Già attivo creatore di un CD con il suo gruppo nel 2006, nel 2010 è uscito il suo singolo con parecchi brani di sua composizione

WebMaster: isalvi@libero.it
Redazione: info@organetto.it
© 2011 Organetto.it - tutti i diritti riservati