GIANDOMENICO CARAMIA

Nato nel 1969, risiede a Villa Castelli (BR). Polistrumentista, suona organetto e tamburi a cornice (tradizionali italiani e nordafricani).
Si avvicina sin da piccolo allo studio della musica, iniziando lo studio della fisarmonica nel 1980 con il M° Sandro Tannoia per poi dedicarsi, dal 1984, allo studio dei tamburi a cornice sotto la guida del M° Alfio Antico.
Dal 2000 inizia a studiare l’organetto (fisarmonica diatonica) con il M° Mario Salvi, presso il Centro Accademico Musicale di Villa Castelli. Dal 2003 frequenta il corso di tamburi a cornice con il M° Arnaldo Vacca e il corso di organetto tenuto dallo stesso M. Salvi presso il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce, all’interno del Corso triennale di Musica Popolare.
Negli ultimi 6 anni svolge diverse collaborazioni musicali, sia come percussionista che come organettista, con Alfio Antico, Mario Salvi e Mimmo Epifani.
Attualmente fa parte dei gruppi "Epifani Barbers" e "La Gialletta".
Nel 2004 e nel 2005 partecipa con l’Orchestra di musica popolare salentina al concerto finale de “la Notte della Taranta” a Melpignano (LE) e alle successive tournées italiane dell’orchestra.
Conduce tra il 2002 e il 2005, con la collaborazione di M. Salvi, una ricerca sui canti e la musica tradizionale con specifico riferimento all’organetto di Villa Castelli, unico paese in Puglia dove questo strumento è ancora fortemente radicato.
E’ inoltre l’animatore di un gruppo spontaneo di anziani cantori e suonatori tradizionali, i “Cantori di Villa Castelli”, nato per far conoscere al pubblico la ricchezza e l’originalità delle musiche e dei canti della Murgia sud-orientale.

www.myspace.com/giandomenicocaramia
Collaborazioni discografiche
Mario Salvi "Taranteria" (Finisterre 2003)
Documentazioni etnomusicologiche
"La pizzica nascosta" - l'organetto nella musica e nei canti tradizionali di Villa Castelli (Kurumuny 2008)
WebMaster: isalvi@libero.it
Redazione: info@organetto.it
© 2007 Organetto.it - tutti i diritti riservati